Scuola di cucina di Antoniano insieme ad Alce Nero

ISCRIVITI AI NUOVI CORSI DI CUCINA DEDICATI A GRANDI E PICCINI!

A ottobre torna, dopo il successo della prima edizione, la scuola di cucina di Antoniano con Alce Nero. Lo scorso anno abbiamo garantito circa 900 pasti alla Mensa Padre Ernesto dell’Antoniano. In questa seconda edizione ci sono tante novità per grandi e piccini. Faremo torte, crostate, piatti salati: ci siamo impegnati per accontentare proprio tutti!

 

PER I PIÙ PICCOLI

A cura di Guseppe Boccuzzi, Presidente Unione Cuochi Bolognesi.
1 lezione bambino + adulto donazione minima 25€

  • 5 ottobre dalle 15.30 alle 17.30 – Come fare la pizza + Brownies al cioccolato
  • 9 novembre dalle 15.30 alle 17.30 – Gnocchi di patate e Sandwich al latte
  • 7 dicembre dalle 15.30 alle 17.30 – Piccoli panettoni + Tortino di pere al cioccolato con ricotta

 

PER GLI ADULTI

1 lezione donazione minima 40€

  • 24 ottobre dalle 10.30 alle 12.30: Luca Montersino, Chef e Pasticciere di ICook – Le mie torte da forno
  • 11 aprile dalle 19 alle 22.00: Matteo Aloe, del ristorante Berberé Pizzeria –  Dall’impasto con lievito madre al condimento: come preparare una pizza fritta deliziosa
  • 7 maggio dalle 19 alle 22.30: Graziella Odorici, di Osteria dell’Orsa – Sua maestà il tortellino

 

L’intero ricavato dei corsi della scuola di cucina di Antoniano con Alce Nero andranno a sostenere la nostra mensa Padre Ernesto.
La tua donazione vale doppio! Alce Nero 
infatti oltre a fornire gli ingredienti necessari a tutte le preparazioni raddoppierà tutte le donazioni per offrire pasti a chi vive in povertà. In questo modo potremmo aiutare in maniera ancor più concreta le persone che vivono in povertà e che ci chiedono aiuto.

Tutte le lezioni si terranno in Via Guinizelli 3 nella mensa Padre Ernesto dell’Antoniano.

Per le iscrizioni chiamare i numeri 051-3940206 e 051-3940216
oppure in alternativa puoi scrivere a segreteria@antoniano.it

Da quest’anno c’è una grande novità!

I corsi di cucina sono aperti anche per la tua azienda e tutti i dipendenti. La cucina in questo modo diventa metafora della realtà aziendale. Un luogo dove rigore e creatività, gerarchia e collaborazione, immediatezza e organizzazione devono trovare il perfetto equilibrio.

Se vuoi partecipare con la tua azienda o semplicemente vuoi ricevere maggiori informazioni sull’attività, scrivi a martina.argiolas@antoniano.it